Skip to content

TOUR VIRTUALE PROVE SPECIALI: LOPPEGLIA, ORBICCIANO, STIAVA

aci-lucca
laserprom
aci-lucca-grigio
lucca-corse

dove si corre

PERCORSO & TERRITORIO

0
KM PS
0
PROVE SPECIALI
0
KM TOTALI

RALLY DEL CARNEVALE 2022

PROVA SPECIALE LOPPEGLIA

Presto online la descrizione

PROVA SPECIALE ORBICCIANO

Tre, le prove speciali “disegnate” da Automobile Club Lucca in concerto con Laserprom 015 e Lucca Corse, proiettate nel primo fine settimana agonistico della specialità nazionale tenendo fede al bagaglio storico della manifestazione, giunta alla sua trentasettesima edizione. “Stiava”, “Orbicciano” e “Pedona”: questi i tratti cronometrati che coinvolgeranno gli interpreti del primo appuntamento rallistico italiano. 

PROVA SPECIALE STIAVA

Cinquantadue chilometri di agonismo e una vetrina esclusiva, quella offerta dalla Cittadella del Carnevale, a Viareggio, ad abbracciare le ambizioni dei partecipanti. Il 37° Rally del Carnevale ed il 1° Rally Storico del Carnevale sono pronti ad entrare nella loro fase più vivace, quella contraddistinta dall’apertura delle iscrizioni che anticiperà l’accensione dei motori, prevista nella giornata di venerdì 12 febbraio con l’ingresso dei team negli spazi adibiti a parco assistenza.

GREEN PASS RAFFORZATO

In merito all’aggiornamento del protocollo nazionale per il contrasto della diffusione del virus Covid-19, previsto da Aci Sport al fine di garantire il normale svolgimento delle gare inserite nel calendario 2022, teniamo a fare chiarezza su modalità e tempistiche relative al rilascio del Green Pass rafforzato, obbligatorio per conduttori ed “addetti ai lavori” a partire dal Rally del Carnevale.

Il Green Pass rafforzato si ottiene solo con il vaccino o con la guarigione dal Covid-19. Chi ha già un green pass ottenuto per queste due ragioni può stare tranquillo perché il QR code, ovvero il codice a barre bidimensionale, resta lo stesso.

Il tempo di emissione e la durata della certificazione variano a seconda della prestazione sanitaria a cui è collegata. Nello specifico:

  • per la prima dose, a partire dal 9 dicembre 2021, la certificazione sarà generata entro 48 ore dopo la somministrazione ma avrà validità a partire dal 15° giorno dalla prima dose e fino alla dose successiva;
  • per le dosi successive alla prima e vaccinazione a seguito di guarigione, la certificazione sarà generata entro 48 ore e, dal 15 dicembre 2021, sarà valida per 9 mesi dalla data di vaccinazione.

Per ulteriori informazioni, il Ministero della Salute ha messo a disposizione uno specifico indirizzo web: https://www.dgc.gov.it/web/faq.html#gpr